Nechronica e Segni in uscita a Lucca Comics & Games 2021!

Ormai mancano poche settimane al Lucca Comics and Games 2021, quindi parliamo un po’ di cosa potete aspettarvi quest anno da Narrattiva.

Intanto, dove trovarci? Molto facile, saremo nel Padiglione Games nella EX CAVALLERIZZA (da non confondere con il padiglione in via della cavallerizza)

Non vediamo l’ora di tornare a Lucca, nonostante questa sia un’edizione molto diversa dal solito, questa fiera ci manca da morire. Ma il motivo principale per cui siamo così felici di tornare a Lucca è che potremo finalmente mostrarvi quello su cui abbiamo lavorato nell’ultimo anno!

Le uscite del 2021

Prima di parlare delle nuove uscite di questa fiera, ricapitoliamo quelle che sono state le uscite Narrattiva del 2021. Al Play Modena di Settembre abbiamo debuttato un sacco di giochi fichissimi che non vediamo l’ora di portare a Lucca, lasciate che ve ne parli velocemente:

Pulsazione è un gioco che vi chiede di improvvisare delle storie che si intrecciano tra loro, mentre disegnate dei cerchi con l’aiuto di un righello forato, che vi aiuteranno a visualizzare la timeline della sessione.

La Guardia è un PBtA che vi mette nei panni delle uniche guerriere che possono sconfiggere l’Ombra, un’entità che corrompe ogni uomo con cui entra in contatto. Il manuale è completamente scritto in italiano neutro.

Viewscream è un gioco studiato per essere giocato online, le cui regole vi porteranno ad improvvisare una storia piena di colpi scena. La preparazione del gioco è davvero veloce e una sessione si finisce in una serata, con altissima rigiocabilità.

In ristampa per Lucca: 1000 Anni da Vampiro

A Modena abbiamo debuttato anche 1000 Anni da Vampiro, il rivoluzionario journaling game di Tim Hutchings che è andato sold out in poche settimane. Come molti di voi già sapranno, ogni copia del gioco è diversa, sia perché ogni copertina e quarta di copertina è unica, sia perché la serie di spunti all’interno del libro è scelta casualmente tra più di 1000 disponibili.

Siamo felici di annunciare che il gioco è già in ristampa, e sarà disponibile a Lucca con una nuova illustrazione di copertina e vari nuovi elementi casuali, sia in copertina che in quarta, che assicureranno che anche queste nuove copie siano diverse da tutte quelle stampate fin’ora e da tutte quelle che verrano stampate in futuro. Ogni copia di 1000 Anni da Vampiro è un pezzo unico al mondo.

Inoltre, insieme a Tim, l’autore del gioco, abbiamo preparato una sorpresa speciale a tema 1000 Anni da Vampiro, che riveleremo nelle prossime settimane.

Le uscite di Lucca

Finalmente arriviamo alle uscite di Lucca. Come avrete letto nel titolo di questo articolo, o nei post sui nostri social (@Narrattiva su Facebook, Instagram, Twitter) le uscite Narrattiva di questo Lucca 2021 sono Nechronica e Segni! Non sapete che gioia parlare di questi due giochi, ci abbiamo lavorato tanto e non vediamo l’ora che possiate provarli e farci sapere cosa ne pensate. Adesso, lasciate che ve li presenti per bene:

Nechronica: Cronache della Morte Eterna di Kamiya Ryo è forse il gioco più dark ed esplicitamente violento del catalogo di Narrattiva, che non è dir poco considerando che abbiamo in catalogo giochi come La Mia Vita Col Padrone. I giocatori vestiranno i panni di Bambole, esseri morti riportati in “vita” da un Necromante, interpretato dal master della sessione. Si gioca in un’ambientazione che definire “post-apocalittica” sarebbe fin troppo poetico – il mondo è morto, sono rimasti solo mostri e Necromanti. Le Bambole dovranno cercare di non essere fatte a pezzi in questo gioco multi-sessione mentre stringono rapporti tra loro e cercano di non impazzire. Parere personale, e forse un po’ di parte, ma Nechronica è un gioco da provare: il sistema di combattimento unico in stile jrpg, unito alle possibilità narrative crea un gioco che potrebbe presto diventare un cult Narrattiva. Inoltre, il gioco ha una componente artistica così follemente bella (e delle pagine manga che fanno da introduzione al mondo di gioco) che lo rende uno dei pochi giochi Narrattiva a mantenere le illustrazioni del manuale originale. I preordini sono aperti!

Segni di Thorny Games (gli stessi autori del bestseller Dialect) è un emozionante LARP basato sulla vera storia del Linguaggio dei Segni del Nicaragua, dove i bambini sordi di una nazione senza un linguaggio dei segni ne hanno creato uno tutto loro. Quando Michele mi diede questo pitch per la prima volta, non nego che mi girò un po’ la testa dalla confusione, ma posso assicurarvi che, nonostante il pitch, questo è uno dei giochi più carini ed emozionanti del nostro catalogo (che va in perfetto contrasto con Nechronica!). I giocatori impersonano studenti al loro primo giorno di scuola, che nel corso del gioco si fanno degli amici, imparano cose su sé stessi e costruiscono il loro linguaggio, pezzo dopo pezzo. Le regolo del gioco sono molto semplici, e si gioca in gruppo con l’ausilio di carte, come in Dialect. Non vedo l’ora di sentire il vostro parere su questo gioco folle, i cui preordini sono già aperti!

A presto!

Whew, siamo arrivati alla fine di questo post di aggiornamento, che tra l’altro era il mio primo! Esatto, come avrete probabilmente intuito, questo articolo (come tutti i recenti post sui nostri canali social) non è stato scritto da Michele, ma da una nuova leva Narrattiva, che spera di incontrarvi presto in fiera.

Il vostro terzo toscano preferito,

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.